Nuova Audi A3 g-tron, anteprima e test drive by Audicafe

Nuova Audi A3 g-tron, anteprima e test drive by Audicafe

« Torna alla lista
22 Febbraio 2014
-

In collaborazione con i cugini di Audicafè vi presentiamo la recensione in anteprima della nuova Audi A3 G-Tron

Grazie al partner Audi Quattrocar di Pistoia, oggi abbiamo toccato e provato per voi quella che è la prima Audi alimentata a gas.

Audi G-tron

La nuova Audi A3 g-tron a livello estetico non differisce dalle “sorelle” della gamma A3 in niente non fosse per un piccolo dettaglio, questa versione (g-tron) non ha lo scarico in vista come le altri varianti della gamma.

Come detto nei giorni precedenti questa g-tron è spinta da in 1.4 tfsi 4 cilindri da 110 cv a doppia alimentazione benzina e gas, per adesso però non viene dotata di selettore di alimentazione, vale a dire la nuova Audi A3 g-tron parte sempre a gas poi finito questo sfrutta la benzina.
In media la vettura consuma tra i 3,2 e 3,3 kg di gas / 100 km che si traduce in costi di circa 3,50 euro / 100 km. Quando funziona a gas si arrivano a percorrere circa 400 chilometri, mentre sfruttando la benzina si possono fare fino a 900 chilometri, utilizzando entrambi i tipi di carburante l’autonomia arriva ad un picco massimo di 1300 km.

Audi G-Tron

Il modello da noi provato è una versione Ambition dotata di pacchetto S-line exterior , cambio S-tronic a 7 rapporti con puddle al volante, fari xeno e led posteriori, cerchi da 17 pollici colore bianco ghiaccio metallizzato, sensori di parcheggio posteriori e mmi con display a scomparsa.

Saliamo a bordo della g-tron, mettiamo in moto, parte il nostro test drive.

Una volta acceso il 4 cilindri quasi non si sente, la vettura è comoda e silenziosa, partiamo e impostiamo la vettura il modalità efficency (tramite “audi drive select”) con questa configurazione la g-tron ci consente di percorrere circa 1300 km con le due alimentazioni, quello che ci sorprende però è la macchina, davvero briosa e scattante, non sembra di viaggiare usando il gas come alimentazione, il comfort già lo conoscevamo, la silenziosità dell’ abitacolo della A3 ormai è storico.

 


In termini di prestazioni, la A3 Sportback g-tron raggiunge i 100 km/h in 11 secondi buona con velocità massima di 190 km / h indipendentemente dal tipo di combustibile utilizzato.
Il veicolo è dotato di due serbatoi di gas da 7 kg di gas naturale compresso (CNG) ad una pressione massima di 200 bar.

Il cambio S-tronic a 7 rapporti si sposa bene con questo 1.4 Tfsi, passiamo in modalità dinamica per vedere fino a dove può arrivare questa g-tron, salgono i giri del motore e sorpresa questa A3 spinge davvero forte, passiamo allora in S e manuale (cambiate attraverso i puddle al volante) e rimaniamo davvero sorpresi da questo motore, il rombo è piacevole da ascoltare e la vettura si comporta davvero bene credere che sia una Audi alimentata a gas non ci sembra vero.

La prima cosa che viene da pensare è
“Il diesel ha le ore contate” , si perchè la g-tron a parer nostro è il giusto compromesso tra prestazioni e consumi ( per quello che un 1.4 da 110 cv può dare), il “problema” è che per ora una volta ordinata come più ci piace dovremo aspettare circa 1 anno per averla si perchè per Audi consegnerà ad ogni concessionario ufficiale solo 4 vetture per tutto il 2014.
I costi di gestione saranno come quelli di un benzina quindi inferiori a una A3 alimentata a Diesel, altro plus in fase di vendita secondo di noi.
Piccola curiosità in Germania la casa di Ingolstadt produrrà anche il suo e-gas un tipo di metano sintetico prodotto direttamente da Audi nel suo impianto e-gas situato in Werlte in Bassa Sassonia, la casa di ingolstadt dichiara che la A3 Sportback g-tron rappresenta “la forma più ecologica della mobilità a lunga distanza”, che verrà distribuito in oltre 659 distributori di carburanti sparsi per tutto il paese.

Passiamo ai prezzi, per adesso il listino ufficiale deve uscire, ma ci dicono che per una A3 g-tron come quella appena provata ci vogliono circa 31.500 euro.

www.audicafe.it

Commenta

Commenti

    Ricerca in questa sezione

    E.g., 22-01-2020
    E.g., 22-01-2020